Pubblicati Chiarimenti al Regolamento generale degli inviti (Edizione marzo 2016)

Realizzazione Progetti operativi / esecutivi

Con riferimento al monitoraggio dei costi previsto nell'ambito delle attività finanziate mediante lo strumento del voucher, il Fondo potrà richiedere, ai fini dell'erogazione del saldo, l'acquisizione di documentazione di spesa relativa alle attività realizzate e con particolare riferimento al cofinanziamento aziendale mediante contributo economico, materiali di consumo, attrezzature logistica, docenza/codocenza.

In caso di mancato o diverso cofinanziamento aziendale rispetto a quanto previsto il Fondo procederà all'annullamento del voucher e pertanto non erogherà il contributo per esso assegnato.

 

Roma 2 Dicembre 2016

Iniziative territoriali di accompagnamento Inviti 2016. Calendario per Enti e Agenzie di Formazione.

Fondartigianato sta organizzando una serie di iniziative destinate agli Enti ed alle Agenzie di Formazione, utili ad implementare il know-how per corrispondere al meglio ai dispositivi di programmazione 2016 dell'offerta formativa del Fondo.

Gli incontri si rivolgeranno a singole Regioni o a gruppi di esse e si svolgeranno nell'arco di mezza giornata, iniziando orientativamente alle ore 10,30 e concludendosi alle ore 13,30 con un buffet lunch.

Ai fini di una migliore organizzazione dei lavori si prega di confermare all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , la propria partecipazione specificando Regione di provenienza, come da calendario che segue. Si avverte sin d'ora che, per motivi legati al numero dei partecipanti previsti, non sarà possibile aderire ad iniziative presso Regioni diverse da quelle di appartenenza.

Di seguito il calendario degli incontri con le prime due sedi.

Regione Emilia Romagna - Bologna, 11 novembre 2016
Starhotels Excelsior - Via Pietramellara, 51 - tel. 051246178

Regioni: Abruzzo, Lazio, Marche, Molise, Toscana, Umbria - Roma, 18 novembre 2016
Centro Congressi Cavour - Via Palestro 24  - tel. 06492531

Per le altre Regioni, gli incontri successivi, per i quali le sedi verranno pubblicate nei prossimi giorni, si svolgeranno nelle seguenti date:

Regione Lombardia - Milano, 22 novembre 2016
Hotel Cavour - Via Fatebenefratelli, 21 - tel. 02620001

Regioni: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia - Roma, 25 novembre 2016
Centro Congressi Frentani - Viale di Porta Tiburtina, 42 - tel. 0644879.1

Regioni: Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta - Torino, 29 novembre 2016
Grand Hotel Sitea - Via Carlo Alberto, 35 tel. 0115170171

Regioni e Province Autonome: Bolzano, Friuli Venezia Giulia, Trento, Veneto -
Venezia Mestre, 1 dicembre 2016
Novotel - Via Ceccherini, 21 tel. 041940620

Avvertenza Richieste di Acquisto (Invito 1°- 2016 Linea 3)

Si fa presente che a causa della numerosità delle Richieste presentate  a valere sugli sportelli di giugno e luglio 2016, nelle Regioni Lombardia, Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna è possibile che - all'esito della valutazione delle Richieste già candidate, che non sarà comunque complessivamente disponibile prima della fine del corrente mese di settembre - possano risultare già esaurite le risorse per i successivi sportelli.

Incontro Tecnico-Informativo sull'Invito 2°-2016

Il prossimo 9 settembre, a Roma a partire dalle 10,30 presso il Centro Congressi Frentani (Via dei Frentani,4), si svolgerà un incontro tecnico-informativo sull'Invito 2°-2016.
All'iniziativa sono invitati tutti gli Enti di Formazione e le Agenzie interessate.
Per consentire una migliore organizzazione si prega di confermare la presenza all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  entro e non oltre il 1° settembre p.v.
I lavori termineranno intorno alle 13,30 con il buffet lunch.

Pubblicati Chiarimenti all'Invito 1° - 2016 - Linea 5

Linea 2 - Progetti Quadro

Deliberata nuova finestra di presentazione 15 settembre-15 ottobre 2016.
I conseguenti Progetti di Sviluppo potranno essere potranno essere candidati tra il 1° ed il 30 novembre 2016

 

 

Linea 4 - Progetti Multiregionali

Ai fini della presentazione di Progetti Multiregionali Settoriali, dovrà essere allegato uno specifico Piano di riferimento, che realizzi la programmazione formativa per un determinato settore merceologico (ed eventuali sotto-settori connessi in base alla classificazione ATECO o a condizioni di filiera) nelle realtà territoriali considerate. Il Piano potrà valere per entrambe le scadenze di presentazione previste, fermo restando che i verbali di condivisione dovranno essere sottoscritti per ogni Progetto presentato.

 

 

Progetti di Sviluppo

Si ricorda che, ai fini dell'ammissibilità, il Progetto di Sviluppo (Invito 1° - 2016, Linea 2) deve essere presentato, in attuazione degli ambiti di intervento e delle attività previste dal Progetto Quadro regionale di riferimento, per l'intero ammontare delle risorse dallo stesso rese disponibili.

Si precisa che, sullo sportello 1° - 30 novembre 2016, sarà possibile presentare i Progetti di Sviluppo per quelle Regioni nelle quali le risorse sono ancora disponibili.

 

 

Linea 4 - Progetti Multiregionali

Si ricorda che, ai fini dell'ammissibilità dei Progetti Multiregionali (Invito 1° -2016, Linea 49, il Piano formativo di riferimento deve essere sottoscritto, per ciascuna delle Regioni interessate, da tutte le Parti Sociali costituenti il Fondo laddove presenti.

 

Roma 23 Settembre 2016

 

 

Linea 5 - Voucher formativo a Progetto

Ai fini della presentazione dei progetti esecuti, si richiama l'attenzione sul fatto che l'Invito 1°-2016, Linea 5, prevede tra i diversi ambiti di intervento quello di:

"realizzare percorsi e progetti unicamente destinati a profili tecnico professionalizzanti che rientrino nelle aree organizzative della produzione o di ambiti lavorativi che rientrano negli assetti organizzativi di aziende che erogano servizi alle imprese e alle persone".


Al riguardo, si precisa che, con riferimento agli ambiti di intervento che rientrano negli assetti organizzativi di aziende che erogano servizi alle imprese e alla persona, verrà comunque verificata, caso per caso, la corrispondenza dell'intervento formativo alle suddette tipologie di attività, in coerenza con la finalità della Linea.

In particolare, per quanto attiene ai servizi alle imprese, gli stessi verranno presi in considerazione anche verificando nello specifico a quali soggetti ed in che misura (prevalente o esclusiva) le imprese interessate rivolgono i propri servizi.

 

Roma 2 Dicembre 2016

Archivio Inviti
Archivio Inviti
Archivio Gare
Archivio Gare
Libreria Voucher
Libreria Voucher
Area Riservata CDA
Area Lavoro