INVITO 2 - 2004

 

Attestati di frequenza

 

A tutti i partecipanti ai corsi devono essere rilasciati degli attestati nominativi di frequenza, su carta intestata della struttura che ha realizzato l'attività formativa e debitamente firmati dal legale rappresentante che, in raccordo con quanto previsto dal Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 12 marzo 1996, devono contenere le seguenti indicazioni:

 
  • soggetto presentatore del Progetto di formazione
  • struttura che ha realizzato l'attività formativa
  • codice identificativo del Progetto
  • anagrafica del partecipante
  • ore di frequenza (suddivise per tipologia)
  • titolo dell'intervento formativo
  • titolo e durata dei singoli moduli formativi
  • durata totale dell'intervento formativo
  • eventuale stage (luogo, durata e azienda di riferimento)
 

L'attestato deve riportare in basso a destra la dicitura "azione formativa realizzata con Fondartigianato", seguito dal logo del Fondo.

Condividi

Parti sociali costituenti
  1. Confartigianato
  2. CNA
  3. Casa Artigiani
  4. CLAAI - Conferederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane
  5. CGIL - Confederazione Generale Italiana del Lavoro
  6. CISL - Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori
  7. UIL - Unione Italiana del Lavoro