• INDICAZIONI URGENTI A SEGUITO DEL DPCM 3 NOVEMBRE 2020

INDICAZIONI URGENTI A SEGUITO DEL DPCM 3 NOVEMBRE 2020

 

A SEGUITO DELLE DISPOSIZIONI GOVERNATIVE DI CONTENIMENTO DELL’EMERGENZA SANITARIA DA CORONAVIRUS COVID-19, EMANATE NELLA GIORNATA DEL 3 NOVEMBRE 2020  CON DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, FONDARTIGIANATO INVITA TUTTI I TITOLARI DI PROGETTO E DI ALTRI STRUMENTI DI FORMAZIONE FINANZIATI DAL FONDO AD ATTENERSI A DECORRERE DA DOMANI 6 NOVEMBRE 2020 A QUANTO PREVISTO DAL DPCM.

PERTANTO, TUTTI I TITOLARI DI PROGETTO E DI ALTRI STRUMENTI DI FORMAZIONE FINANZIATI DAL FONDO, IVI COMPRESE LE AZIENDE, DOVRANNO ATTENERSI A QUANTO INDICATO DAL GOVERNO NELLE NUOVE DISPOSIZIONI,SOSPENDENDO TUTTE LE ATTIVITA’ FORMATIVE IN CORSO*, FATTA SALVA LA POSSIBILITA’ DI RICORRE ALLA FORMAZIONE A DISTANZA, LADDOVE COMPATIBILE CON I CONTENUTI DELLA FORMAZIONE DA EROGARE E FUNZIONALE AGLI OBIETTIVI DA CONSEGUIRE.

*(Fermo restando quanto previsto alla lettera s), comma 9, art. 1 DPCM 3 novembre 2020; al riguardo si richiama il rispetto del “Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione” pubblicato dall’INAIL e le responsabilità che ne conseguono in capo ai Titolari di Progetto)

LA FORMAZIONE A DISTANZA DOVRA’ IN OGNI CASO GARANTIRE LA TRACCIABILITA’ DELLE INTERAZIONI PREVISTE DI TUTTI I SOGGETTI INTERESSATI, COME DA INDICAZIONI OPERATIVE GIA’ FORNITE DAL FONDO IL 9 APRILE 2020 E CONSULTABILI AL LINK http://www.fondartigianato.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/2184

PER I PROGETTI NON ANCORA AVVIATI, I TERMINI STABILITI PER LA REALIZZAZIONE DECORRERANNO NUOVAMENTE E PER L’INTERA DURATA PREVISTA UNA VOLTA CESSATE LE MISURE RESTRITTIVE DETTATE DALL’EMERGENZA SANITARIA.

PER I PROGETTI E GLI ALTRI STRUMENTI DI FORMAZIONE GIA’ AVVIATI EVENTUALE PROROGA DELLE ATTIVITA’ FORMATIVE VERRA’ CONCESSA CON MODALITA’ SEMPLIFICATA (a vista semplice richiesta via e-mail indirizzata a controllo2@fondartigianato.it)

TALI INDICAZIONI SONO DA CONSIDERARSI VALIDE FINO AL 3 DICEMBRE 2020, A MENO DI ULTERIORI AGGIORNAMENTI.

DA ULTIMO, SEMPRE FINO AL 3 DICEMBRE, SI PREGA DI  NON INVIARE  DOCUMENTAZIONE CARTACEA A MEZZO POSTA E DI UTILIZZARE  L’INDIRIZZO   controllo2@fondartigianato.it  PER COMUNICARE  L’AVVENUTO  CARICAMENTO DELLA DOCUMENTAZIONE INSERITA SUL SISTEMA INFORMATIVO E PER OGNI ALTRA COMUNICAZIONE RELATIVA ALLA GESTIONE DEI PROGETTI E DEGLI ALTRI STRUMENTI DI FORMAZIONE FINANZIATI DAL FONDO.

ATTENZIONE
SI COMUNICA CHE PER CONTATTARE GLI UFFICI DELLA SEDE NAZIONALE DI ROMA DI FONDARTIGIANATO, GLI UTENTI E I SOGGETTI INTERESSATI SONO PREGATI DI FARLO ESCLUSIVAMENTE UTILIZZANDO GLI INDIRIZZI MAIL DELLE DIVERSE AREE:

AREA AMMINISTRAZIONE - amministrazione@fondartigianato.it
AREA CONTROLLO – controllo2@fondartigianato.it
AREA VALUTAZIONE - invito@fondartigianato.it
AREA PROMOZIONE/SISTEMA INFORMATIVO - webinformatica@fondartigianato.it
DIREZIONE – direzione@fondartigianato.it

Roma, 5 novembre 2020* aggiornato al 6 novembre 2020

Condividi

Parti sociali costituenti
  1. Confartigianato
  2. CNA
  3. Casa Artigiani
  4. CLAAI - Conferederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane
  5. CGIL - Confederazione Generale Italiana del Lavoro
  6. CISL - Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori
  7. UIL - Unione Italiana del Lavoro