• Comunicazione  
  • News  
  • Guida per il caricamento dei Piani Formativi Multiregionali

Modalità e tempistiche di caricamento del Piano Formativo Multiregionale

I capo fila delle ATI/ATS che si costituiranno al fine di presentare progetti di formazione a valere sull’Invito 1°-2019 Linea 4 Multiregionali, dovranno così come indicato nell’Invito, caricare nella piattaforma informatica del Fondo entro e non oltre il 4 di luglio alle ore 23:59:59 il Piano Formativo Multiregionale.
Si precisa che tale procedura dovrà essere realizzata da tutti i soggetti capofila delle ATI/ATS, a prescindere dalla data di scadenza sulla quale si intende candidare i progetti di formazione: la prima, la seconda o su entrambe.
Si precisa inoltre che il caricamento del Piano Formativo Multiregionale da parte dei diversi capofila entro i tempi indicati, è necessario al fine della presentazione dei Progetti multiregionali ad esso riferiti.

Condividi

Parti sociali costituenti
  1. Confartigianato
  2. CNA
  3. Casa Artigiani
  4. CLAAI - Conferederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane
  5. CGIL - Confederazione Generale Italiana del Lavoro
  6. CISL - Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori
  7. UIL - Unione Italiana del Lavoro