INVITO 1 - 2017

Chiarimenti

 

Con rifermento alla sfera di applicazione dell'Invito 1° - 2017 per la realizzazione di attività di formazione continua per la ripresa economica e produttiva delle zone colpite dagli eventi sismici 2016, alla luce di quanto previsto
tra le finalità  generali dell'Invito, laddove si prevede di  favorire l'ampliamento della base dei beneficiari e degli utenti coinvolti nella formazione, consentendo così una più ampia diffusione dell'attività del Fondo, anche con riferimento all'emergenza dettata dall'evento sismico, ed in considerazione dell'ambito di intervento della misura,  volta altresì a favorire l'integrazione degli interventi e delle risorse con altre istanze Istituzionali che agiscono su caso esplicito e/o con altre iniziative del Fondo stesso, possono essere ricomprese tra i beneficiari dell'Invito in parola tutte quelle aziende aderenti a Fondartigianato destinatarie di provvedimenti della Regione e/o degli Enti e delle Istituzioni locali adottati a seguito del terremoto,  a sostegno della ripresa economica di territori anche al di fuori del cratere di cui ai provvedimenti governativi.
A tal fine sarà necessario produrre debita documentazione a comprova: atto di concessione di benefici o contributi, ovvero  copia della domanda presentata, purché non sia stata già rigettata.

 

 

Roma 3 marzo 2017

Condividi

Parti sociali costituenti
  1. Confartigianato
  2. CNA
  3. Casa Artigiani
  4. CLAAI - Conferederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane
  5. CGIL - Confederazione Generale Italiana del Lavoro
  6. CISL - Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori
  7. UIL - Unione Italiana del Lavoro