INVITO 1 - 2017

 

Finalità generali

 
  • sostenere la ripresa delle attività delle aziende, contribuendo in tal modo anche alla diffusione della cultura della formazione continua, particolarmente nelle piccole e nelle micro-imprese;
  • rafforzare il sistema delle competenze e la competitività delle imprese in funzione del rilancio dello sviluppo dei territori, dei settori e degli specifici contesti produttivi locali;
  • offrire opportunità formative in ambito lavorativo, che favoriscano la valorizzazione del capitale umano, con priorità rivolta alla formazione professionalizzante che consenta di sviluppare attività per il recupero e la  manutenzione dei siti produttivi, dei beni artistici e/o architettonici, oltreché ad alto impatto delle innovazioni di processo e/o di prodotto realizzate;
  • favorire l'ampliamento della base dei beneficiari e degli utenti coinvolti nella formazione, consentendo così una più ampia diffusione dell'attività del Fondo, anche con riferimento all'emergenza dettata dall'evento sismico;
 

Ambiti di intervento

  • accompagnare le persone e le imprese nei percorsi di ripresa e consolidamento delle attività produttive;
  • accompagnare le persone nel mantenimento del livello di occupabilità;
  • sostenere tutte le azioni atte a consolidare la presenza delle imprese sul territorio e a contrastare i processi di delocalizzazione produttiva;
  • promuovere la cultura della sicurezza negli ambienti di lavoro;
  • sostenere la messa in sicurezza del territorio rispetto agli eventi ed alle condizioni di dissesto geofisico e idro-geologico;
  • favorire l'integrazione degli interventi e delle risorse con altre istanze Istituzionali che agiscono su caso esplicito e/o con altre iniziative del Fondo stesso;
 

Obiettivi

  • mettere a disposizione delle imprese e dei lavoratori strumenti e risorse per fare fronte alle situazioni di crisi, anche psicologiche e sociali, derivanti dal terremoto;
  • contribuire al sostegno e al riposizionamento di settori produttivi e dei territori;
  • contribuire alla creazione di reti di imprese e alla condivisione di spazi produttivi;
  • sostenere le imprese nella fase di ridefinizione organizzativa e produttiva;
  • contribuire alla diffusione sul territorio di tecniche e tecnologie costruttive antisismiche;
  • contribuire all'acquisizione e/o al miglioramento di competenze tecniche utili al ripristino del patrimonio artistico;
  • contribuire all'acquisizione di competenze professionali rese necessarie dal noleggio di attrezzature e/o di nuovi spazi logistici;
  • sostenere i contesti locali e le persone attraverso la diffusione capillare di cultura della prevenzione e sicurezza mirata sugli eventi sismici;
  • accompagnare le imprese nelle attività e processi di risistemazione energetica;
  • mettere a disposizione opportunità e strumenti di validazione e/o certificazione.
Condividi

Parti sociali costituenti
  1. Confartigianato
  2. CNA
  3. Casa Artigiani
  4. CLAAI - Conferederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane
  5. CGIL - Confederazione Generale Italiana del Lavoro
  6. CISL - Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori
  7. UIL - Unione Italiana del Lavoro